L’internal sales come non l’avreste mai immaginato

“Il mio ingresso in Interroll Italia data gennaio 2020. Poco più di un mese dopo l’esplosione della pandemia ci ha costretto tutti a casa e al remote working, che per una neoassunta non è proprio l’inizio ideale”, Eh no, Marialuisa Storti non ha avuto un inizio semplice in Interroll Italia, ma la colpa è solo e soltanto del maledetto virus.

Dopo un’esperienza di dieci anni in una multinazionale giapponese, inizia in Interroll Italia pochissimo tempo prima dello scoppio della pandemia e del conseguente lock down. La sua professionalità era indiscutibile, nella precedente posizione si occupava di internal sales e dunque aveva ben chiaro come l’attività fluisse e come affiancare la clientela.

Ma il tempo di apprendimento del catalogo prodotti, delle tecnologie, del mercato e l’affiatamento con le sue colleghe e colleghi è stato penalizzato a dire poco.

“Certo non è il modo migliore per iniziare una nuova avventura lavorativa, soprattutto per una posizione simile dove l’affiatamento con le colleghe e i colleghi e la conoscenza del settore, delle sue necessità, consuetudini e delle tecnologie e prodotti rappresentano un buon 75 per cento dell’impegno. Ma non mi sono scoraggiata e devo confessare di essere stata aiutata in modo davvero splendido dall’azienda e dalle colleghe e colleghi. La comprensione è stata massima e l’aiuto e la disponibilità incredibile. Davvero mi sono sentita sostenuta anche se con tutti avevo trascorso in ufficio poco più di un mese.”

Marialuisa è mamma di due bimbi di 6 e 4 anni, che certamente nel periodo di home working hanno rappresentato una sfida ulteriore. Conciliare l’intralogistica approfondita non in ufficio ma via Teams o Skype e le esigenze di due ragazzini non è cosa da poco.
Ma Marialuisa è determinata e risoluta, dietro il suo sorriso dolce e comprensivo. Al di là di tutte le difficoltà ha preso bene in mano la situazione, avendo già in mente un’organizzazione che la vedeva parte attiva, e non soltanto coordinativa, dell’importante funzione di internal sales.

“Essere di supporto alla clientela, significa esserne la prima interfaccia aziendale, insieme a quella delle sales. Dobbiamo tutti essere empatici e tecnologicamente preparati. Dobbiamo trasferire l’eccellenza del prodotto nell’eccellenza del servizio. Un cliente soddisfatto lo è, se il complesso dell’azienda che lo fornisce è soddisfacente. Sono, anzi siamo tutti consapevoli che solo un cliente soddisfatto torna, e quando torna troverà un team felice del suo ritorno.”

Il team di Internal sales è composto da cinque persone.

“Tre persone seguono tutta le linee di prodotto e due le nostre soluzioni complete di trasporto e stoccaggio dinamico. Ci occupiamo della parte amministrativa intesa come inserimento offerte ed ordini, per esempio, e del supporto commerciale e tecnico, con qualche margine di libertà di trattativa.” Marialuisa è letteralmente entusiasta del clima che ha trovato in azienda. Senza quel supporto per lei sarebbe stato quasi impossibile integrarsi e raggiungere il livello di efficacia lavorativa che ha raggiunto. “Ho trovato un ambiente sano, sorridente, collaborativo ed accogliente, anche da lontano! Ogni volta che avevo domande trovavo sempre chi si rendeva disponibile a spiegarmi, a raccontarmi logiche e consuetudini sia aziendali che settoriali. Tutto questo, unito alla mia esperienza pregressa, mi ha consentito di riuscire benissimo nell’integrazione e nel coordinamento operativo del team.”

Marialuisa, ti sei data margini di miglioramento?

“Eh come no!! Tutti noi dobbiamo quotidianamente consolidare l’apprendimento più profondo possibile del prodotto e delle novità tecnologiche, dei sistemi e delle soluzioni per velocizzare e migliorare costantemente la risposta al cliente, nei tempi e nei contenuti. Ho visto e toccato con mano che questa azienda premia la serietà e l’impegno. Uno sprone in più per i singoli e un vantaggio enorme per l’improvement del team.”

Ma anche un bel vantaggio per la clientela, che si vede accudita nel modo più coinvolto e appassionato possibile. Benarrivata Marialuisa, i clienti ora ti conoscono un po’ di più e sanno di poter contare su di te.

In caso desideriate lasciare un commento, chiedere Informazioni o approfondimenti.

Ultimi numeri

Auguri, auguri, auguri.

  • Affinché il 2024 sia meglio del 2023… ma non così bello come il 2025….

Light Conveyor Platform e Autonomous Mobile Robots – Tecnologia in movimento

  • Interroll ha ampliato la sua piattaforma LCP.

Tecnologie per l’industria alimentare, Interroll protagonista a Parma

  • Cibus Tec 2023 è stata un successo, con un'affluenza di oltre 100.000 visitatori provenienti da tutto il mondo.

Buon anno...

  • ...e che lo sia davvero!

La movimentazione nel settore agroalimentare? Roba da Interroll!!

  • Non solo da oggi Interroll provvede alla movimentazione nel settore del food & beverage.

Mototamburo, drum motor

  • La movimentazione ha un’anima: sono i mototamburi.

La bella gioventù

  • Ecco Alessio Santoro. Approda in Interroll un nuovo application engineer, giovane ma molto solido e con le idee chiare, per il suo futuro e quello dell’azienda.

Autunno…

  • ...l’imprevedibilità.

Piattaforme, la via di Interroll all’efficienza energetica

  • Produrre di più, più velocemente, a costi più bassi. Parliamo di manifattura come di logistica.

Centri di distribuzioni grandi e piccoli, all’erta!! È arrivata HPP

  • Ecco fare prepotentemente il suo ingresso sul mercato la High Performance Conveyor Platform (HPP).

Interroll Italia, I primi dei primi dieci anni raccontano…

  • C’è poco da fare, il successo di un’impresa si basa sulla qualità dei suoi prodotti. Ma se non ci sono le persone giuste che quei prodotti immettono sul mercato è anche possibile che quel successo non arrivi.

Dieci anni fa…

  • …iniziava un’avventura.

Obiettivo: Crescere Insieme!

  • Claudia ha le idee chiare e tanta, tanta volontà per riuscire a realizzare i suoi obiettivi

Tecnologia del sottovuoto: oggi è automatica, grazie a Interroll

  • La tecnica di conservazione e packaging sottovuoto o in atmosfera modificata è un punto fermo per molte industrie.

RollerDrive EC5000, una piattaforma che si allarga

  • La DC Platform è ormai un concetto consolidato nel mondo dell’intralogistica e del motion.

Un buon trimestre, un buon anno…

  • …speriamo

Intervista a Maurizio Set, Sales Manager

  • Un approccio al mondo del motion nell’alimentare.

Non ci facciamo distrarre...

  • …restiamo concentrati

Una primavera di innovazioni

  • Interroll ha lanciato sul mercato una serie di importanti e innovative soluzioni.

L’equilibrio. Per il presente e per il futuro

  • La sostenibilità è un concetto che sempre più entra nella vita di ogni giorno di tutti noi, privati cittadini e aziende e imprese. Ma cosa si intende esattamente con sostenibilità?

Intervista doppia: facce nuove in amministrazione

  • Stefano Gromello e Mattia Falcioni sono le due new entry nella struttura dell’amministrazione, finanza e controllo di Interroll Italia. Perché la crescita dell’azienda porta con sé necessità e impegni amministrativi sempre maggiori.

Un periodo di…

  • ...Luci e ombre

Dal distretto di Belluno in tutto il mondo

  • Da 60 anni Marcolin crea, realizza e distribuisce occhiali da sole e da vista per marchi di primo piano.

Largo alle giovani (motivate)

  • Ilaria Procopio è la più recente acquisizione di Interroll Italia.

Micro-fulfillment: una nuova frontiera

  • Un modo innovativo per avvicinare nuovi e-consumatori.

Uno sguardo alla primavera...

  • …sperando sia primavera!

Così si smista

  • Interroll ha recentemente introdotto sul mercato globale un innovativo sistema di smistamento: Lo Split-Tray Sorter MT015S.

Un bel posto dove lavorare

  • Maurizio Set è uno dei “fondatori” di Interroll Italia. In azienda sin dalla creazione della società italiana, incarna lo spirito e l’approccio che accomuna tutti in Interroll Italia.

Nuovi orizzonti per nuovi business sempre con Interroll a fianco

  • CLS iMation è la neonata business unit di CLS Spa.

Bene...

  • …ma non ancora benissimo.

Si amplia la gamma di mototamburi sincroni high performance

  • Interroll continua a sviluppare soluzioni di azionamento potenti, compatte e a basso consumo energetico. Ecco il mototamburo sincrono più potente al mondo.

Efficace. Efficiente. Geniale.

  • Case history. La soluzione di MMS per lo scarico dei mezzi di trasporto, anche pesanti, in prossimità di magazzini e centri di smistamento è proprio così: efficace, efficiente, geniale. E gli oggetti si muovono grazie ad Interroll.

Ci stiamo muovendo...

  • …lungo un anno ancora impegnativo!

Mototamburi sincroni? Parliamo di vantaggi

  • Componentistica ad alta prestazione e di alto valore. Ma cosa comporta in termini di vantaggi per il cliente?

Un successo lungo 28 chilometri

  • Oggi misuriamo il successo della Piattaforma Modulare per Trasportatori (MCP) Interroll.

Tecnologia (e i clienti) nel cuore

  • Quattro chiacchiere con Andrea Fogliani, oggi a capo dell’Area Tecnica di Interroll Italia, ma anche formatore per tutto il Gruppo Interroll.

Siamo ottimisti perché...

  • ...questo 2021 è partito bene!

Buone Feste e buon 2021!

  • Ci apprestiamo a voltare l’ultimo foglio del calendario di un anno che si è rivelato davvero bisestile!

Moda in movimento

  • Interroll Italia con l’MCP nel magazzino Paul & Shark. Alpi Sistemi di Gallarate (Va) ha progettato e realizzato il nuovo magazzino automatico di DAMA SpA, proprietaria del brand Paul & Shark, affidando la movimentazione alle tecnologie Interroll.

Andrea De Luca, nato per progettare

  • Con Andrea De Luca prosegue la scoperta dei collaboratori Interroll Italia, indispensabili ai clienti ma che poco si mostrano. Il loro lavoro è nel back office e nel caso di Andrea nella progettazione.

Progettare con un click

  • Layouter di Interroll è uno strumento digitale che facilita il lavoro dei system integrator nelle varie fasi di progettazione, pianificazione e creazione di offerte personalizzate di soluzioni di movimentazione dei materiali.

Ci siamo rimboccati le maniche...

  • …Non solo perché quest’estate ha fatto caldo!!

Emanuela Maino, l’anima amministrativa

  • Dietro le quinte, ma sempre presente. Come deve essere un’amministrativa di razza.

Sicurezza anche in curva

  • Se la curva a nastro è Interroll, la sicurezza è garantita. E insieme a essa, basso impatto manutentivo, elevata affidabilità, costi di esercizio ridotti al minimo. Parola di MMS.

Movimentare pesi massimi

  • MPP è l’acronimo di Modular Pallet Conveyor Platform, una innovativa soluzione dedicata alla movimentazione dei pesi massimi, appunto i pallet, in magazzino.

Tre mesi fa…. Tanto tempo fa

  • Sono passati solo tre mesi dal lock down generalizzato, o è meglio dire sono passati già tre mesi…?